A.N.B. Regione Campania

Vai ai contenuti

Menu principale:

Il Presidente Regionale

Cariche
Il Presidente Gen. B. Nicola Palma


Biografia

E’ nato a CASAGIOVE (Caserta) l’11 ottobre 1946.

Ha conseguito il diploma di Geometra presso l’Istituto Tecnico per Geometri di CASERTA nel 1965.

Ha frequentato il 45° Corso A.U.C. presso la Scuola AUC di fanteria di ASCOLI PICENO,  dal 9 luglio al 21 settembre 1966,

Ha frequentato  il 23° (148°) corso regolare presso l'Accademia Militare di MODENA dal 22 set.1966 al 31 ago. 1968.

E’ stato promosso Sottotenente  in s.p.e. in data 1 settembre 1968.

Ha frequentato, con successo:

-  la Scuola di Applicazione  d’Arma  in TORINO (26 settembre 1968 - 31 agosto 1970);  

 - il 16° Corso Tecnico Applicativo  (CTA) per Tenenti in spe  in TORINO 1 settembre 1970 -28 febbraio 1971);

- i corsi di educazione fisica e nuoto,  conseguendo l’abilitazione di “ Istruttore  militare generico di Educazione Fisica” ed il “Brevetto di abilitazione al nuoto per salvamento”;

- il 24° Corso d’Ardimento ( 3 marzo  – 13 maggio1971), presso la Scuola di Fanteria di CESANO e la Scuola Militare di Paracadutismo di PISA, conseguendo la qualifica di “ Pattugliatore scelto abilitato al lancio con paracadute”;  

- il  15° Corso Basico di lingua Inglese ( 19 settembre 1977- 17 marzo 1978), presso la Scuola Lingue Estere dell’Esercito in ROMA, conseguendo il II° grado di conoscenza;    

e, presso la Scuola di Guerra di CIVITAVECCHIA:

- il  primo anno del 106° Corso di Stato Maggiore ;

- il  1° Corso Interforze per Consiglieri Giuridici nelle Forze Armate.

Ha conseguito, presso l’Università degli Studi di Torino, la laurea di  Dottore in Scienze Strategiche.

Ha comandato i seguenti reparti:

- in SOLBIATE OLONA (VA) :

  .  plotone fucilieri   della 6^ cp. fuc. del   XXV° btg. b. del 3° rgt. b.;

  .  cp fuc. del XXV° btg. b. del 3° rgt. b.

   , cp. fuc. del 10° btg. b. “Bezzecca” della 3^ B. mec. Goito;

- in PERSANO (SA):

  .  cp. fuc. e cp. mo. pe. del 67° btg. b. della B. mec. Pinerolo;

  .  67° btg. b. della B. mec. Pinerolo  

   . 67° btg b. della 8^ B.b. Garibaldi;

- in BARI: 7° rgt.b. della B.cor. Pinerolo.

Ha svolto, inoltre incarichi di :

-  presso i  reparti: Capo Sezione OAI del 67° btg.b in Persano;

-    presso il CDO REGIONE MIL. MERIDIONALE :

   . Ufficiale Ad. alla Sez. Servitù Militari e Demanio dell’Uf. Infrastrutture ,

   .  Capo Sz. Operazioni dell'Ufficio OA

-    presso IL  CDO REGIONE MILITARE SUD :  

   . Capo Sez. Cocim

   . Capo Sez.  Addestramento dell’Uf. OA,

   .  Capo Sez. Infrastrutture dell’Uf. Infrastrutture,

    . Capo Ufficio Infrastrutture ,

    . Capo Ufficio Affari Generali

    .  Capo Uf. Affari Generali e Presidiari ,

     . Capo Ufficio Addestramento e Sicurezza.   

Ha partecipato:

-    nel grado di capitano da Cte di cp. e Ad. Al Cdo btg., alle operazioni di soccorso alle popolazioni colpite dal sisma in Irpinia del 1980;

-    quale Cte di btg di formazione, alla salvaguardia di obiettivi sensibili durante la GUERRA DEL GOLFO nell'area napoletana e  all’accoglienza dei profughi Albanesi a Brindisi e Bari;

-    quale Comandante di raggruppamento  alle operazioni RIACE, VESPRI SICILIANI e PARTENOPE.

Gli è stato concesso l’attestato di benemerenza per le operazioni nelle zone terremotate della Campania e della Basilicata..

E’ decorato di   croce d’oro per anzianità di servizio; medaglia di bronzo al merito di lungo comando; medaglia “Mauriziana” .

E' insignito dell'onorificenza di Cavaliere al merito della Repubblica e quella di Ufficiale.   

Ha lasciato il servizio attivo  alla data dell’11 gennaio 2001.e posto in ausiliaria.





il presidente in carica
 
Torna ai contenuti | Torna al menu